GDO News
Nessun commento

Vendite di Gennaio: In ripresa la GDO

Secondo le stime della Nielsen il mese di Gennaio non è stato un mese di sofferenza come molti temevano, anzi la crescita si attesta intorno al 2%, soprattutto grazie al traino dei format Supermercati ed Ipermercati, anche se si è portati a considerare che la crescita di fatturato sia principalmente determinata della pressione inflattiva che sta attanagliando i listini di acquisto e di conseguenza i prezzi al pubblico (+1% su base tendenziale). Il format Discount risulta invero in crisi dalle stime del mese di Gennaio e parallelamente l’aumento della pressione promozionale ad opera dei supermercati e Ipermercati è incessante, con Conad in vetta a questa strategia. Secondo indiscrezioni, quindi con una buona percentuale di dubbio, l’insegna Conad avrebbe ottenuto una crescita, nel mese indicato, vicina al 6% a livello nazionale, così come le insegne appartenenti al gruppo Agorà, Selex ed Esselunga.

Le altre insegne, sempre secondo indiscrezioni facilmente contestabili in caso di comunicazione chiara e diretta, si manterrebbero con numeri vicini al solito zero, gli stranieri invece sarebbero ritenuti in crisi. In generale la situazione rimane quindi stazionaria con l’ombra dell’inflazione che, anche grazie agli ultimi accadimenti internazionali, si preannuncia davvero preoccupante per la sostenibilità e la crescita dei consumi.

Dati dell'autore:
Ha scritto 769 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su