GDO News
14 Commenti

Pasta secca e fresca: GS, Eurospin e DICO tengono alto il nome della distribuzione

I Brand leader, lo studio del Pack, la percezione che il consumatore ha davanti agli scaffali dei supermercati di fronte alla scelta di acquistare, ad esempio, le tagliatelle Rana o le Terre D’Italia da sempre sono indirizzate verso il brand, ovvero verso chi dovrebbe essere titolato a garantire la qualità richiesta. Altroconsumo viene considerato come giudice completamente super partes nell’indicare il miglior acquisto ed il peggiore. Da un po’ di tempo nelle tabelle della rivista che indicano i prodotti analizzati di una determinata categoria, si trovano sempre più spesso i prodotti a marchio dei distributori della Gdo. In queste tabelle, non esiste più la figura del produttore o del distributore, esistono i brand e la qualità degli stessi. E’ così che si scopre che i peggiori nemici delle industrie leader, adesso è una certezza, sono proprio i loro distributori, ovvero il retailer. Lo studio che mostriamo qui di sotto è relativo alla pasta, secca e fresca. Il punteggio finale viene calcolato tenendo presente: a. etichetta – si prendono in considerazione le informazioni obbligatorie e facoltative che vengono inserite nell’etichetta. b. dosaggio uova – il voto viene assegnato a chi mette il maggior numero di uova rispetto al quantitativo minimo previsto dalla legge (4 uova). c. coloranti – voto negativo a chi nasconde il minor quantitativo di uova con colorante. d. Impurità (Flith Test) – verifica presenza di fibre sintetiche ed assenza di peli di roditori. e. microbiologia – la verifica delle condizioni igieniche dei prodotti ed il rispetto della catene del freddo.

Come si può notare, nella pasta secca la leadership qualitativa spetta al prodotto a marchio Gs- Carrefour Terre d’Italia che presenta anche un pack completo, ben presentato e assolutamente distintivo delle caratterizzazioni regionali. Al terzo posto pari merito troviamo i Tre Mulini di Eurospin che, però, risulta il miglior acquisto, tenendo conto il rapporto tra la qualità ed il prezzo. Nella classifica appaiono anche la pasta Coop e Conad ma, secondo Altroconsumo, la pasta secca Coop non è eccezionale ( ma accettabile) nell’etichetta, nel dosaggio delle uova e nelle impurità, quella Conad, invece, presenta vari parametri meno buoni.

Nella pasta fresca il miglior acquisto e la pasta fresca DICO, a cui vengono accreditati 20 punti in più rispetto alla pasta della casa madre Coop che presenta molti parametri non in linea con la qualità richiesta. Sono diversi gli aspetti che vanno rilevati da questa analisi, da un lato la qualità che sta esprimendo il Discount è una bella certezza, bisogna pertanto anche dire che la pasta secca Dallari è la pasta che domina i banchi dei discount del gruppo Realco (Ecu), a conferma della ricerca di qualità di cui vuole essere portatore il format discount. Il secondo aspetto importantissimo è quello che si citava al principio, ovvero la capacità del retailer di superare i brand blasonati, che dovrebbero rappresentare una assoluta garanzia per il consumatore anche se con prezzi diversi, invece non è così.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

14 COMMENTI
  1. Arnaldo Spaccini

    Abito a Pesaro ho provato la Vostra pasta “trafilati in bronzo” è eccezionale … ora pero’ non trovo piu’ i Vostri Ziti come posso fare per averne???
    grazie, fiducioso di una Vostara risposta distinti saluti .
    P.S. sono disposto anche a comperarne x posta … grazie

  2. Arnaldo Spaccini

    ha mi riferisco pasta Tre Mulini.

  3. Gianfranco Giorgini

    Non ho l’abitudine di esprimere commenti di questo genere: se ciò che compro mi piace, non lo mollo più sinchè non decade; se non mi piace, pago, e poi non me lo filo più, per sempre.
    Stavolta, però, dopo aver mangiato in due pasti successivi, prima il vostro risotto ai funghi “Tre Mulini”, e poi la crema di funghi, non posso esimermi dal complimentarmi con voi per l’ottimo livello, la squisitezza di ambedue i prodotti. E d’altra parte, alcuni giorni orsono avevo assaggiato la vostra pasta e fagioli, anch’essa straordinariamente buona e, sopratutto, con un gradevolissimo “sapore di casa”.
    Vi prego, non lasciate che la qualità dei vostri splendidi prodotti – rari, nel panorama attuale – ceda a calcoli, peraltro sciocchi, di una malintesa convenienza.
    Grazie.
    Gianfranco Giorgini

    P.S.: Mi servo presso il market Eurospini di Cagliari, Via Stamira. Ottimo anche il servizio, in particolare la cortesia del Personale.

  4. Gianfranco Giorgini

    Mi è scappato un “Eurospini”, chiaramente errato :o)))

  5. michele la rocca

    la pasta dei tre mulini viene prodotta per voi.Dove è prodotta? e perchè viene impacchettata nell area industriale di nola.

  6. felice

    Ho comprato le lasagne tre mulini e sono rimasto impressionato dalla bontà e dal gusto del prodotto.

    Complimenti x il prodotto, è davvero ottimo

  7. rosanna

    vorrei sapere dovo viene prodotta la pasta tre mulini e da dove proviene la sua farina

  8. rizzo francesca

    Da tempo consumo la Vs. pasta , sia secca che fresca.Purtroppo l’ultima confezione di sfoglia per lasagne con scadenza 1° luglio 2012 era ammuffita, non ho avuto modo di riportarla dal rivendtore EUROSPIN di Roma, via Ostiense e quindi l’ho dovuta gettare. Rimarrò comunque una Vs. cliente perchè i prodotti sono ottimi,ma l’accaduto mi ha creato un disagio in quanto avevo ospiti a cena. Cordiali saluti Francesca Rizzo.

    1. Agorà Consulting

      Apprendiamo solo ora di questo inconviente occorsole presso il ns p.v.di Acilia via Ostiense. Le saremmo grati se ci volesse contattare allo 06 5615565 al fine di chiarire l’accaduto. La ringraziamo sin d’ora della sua disponibilità

  9. angela

    vorrei reclamare un fatto che mi e’ accaduto spesso ogni volta che acquisto i vostri spaghetti e li apro sono pieni di insetti

    1. Dott. Alessandro Foroni

      Angela dovrebbe essere un po più specifica.
      Di quale marca sta parlando? In che supermercato l’ha acquistata?
      Ci faccia sapere.

  10. TERESA MARCANTONIO

    Da alcuni anni compro la pasta Tre Mulini che trovo ottima e non ha nulla da invidiare a marche maggiormente publicizzate. Ultimamente ho voluto provare i risotti che sono ottimi ma che non comprerò più perchè la confezione non è riciclabile. Non voglio essere polemica ma…. come mai un’azienda del nord dove la raccolta differenziata è al top (!?), non è attenta a questo particolare? Io sono della provincia di Catania, attuo la raccolta differenziata da anni e quando vado a fare la spesa guardo anche se aiuto l’ambiente o lo inquino. Grazie e buon lavoro

  11. Ennio

    Vero la pasta secca eurospin e’ un gran bel prodotto, qualitativamente niente da invidiare ai private label,anzi…..in alcuni casi molto meglio come qualità prezzo

  12. loris chittaro

    e possibile avere prezzo per pasta (vari tipi)da esportare in russia se non ci siete gia? sto cercando urgentemente 2 tir alla settimana

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su