GDO News
2 Commenti

IPER Station: Finiper apre il suo distributore di benzina

A Pesaro esiste. IPER station è il nuovo format di Finiper rivolto alla vendita di carburanti. Questo è un ulteriore passo in avanti della catena milanese verso lo sviluppo di nuovi progetti da legare al format Iper dopo la parafarmacia, la vendita di auto e l’energia. Il format è stato pensato per creare forti sinergie di marketing con l’ ipermercato adiacente. Il vantaggio è indubbio: nell’ultimo volantino della catena , all’ultima pagina di evidenzia come lo sconto alla pompa può arrivare sino a 10 centesimi al litro. Davvero non male dato il momento. La gestione della pompa è della stessa catena che ha semplicemente vestito a nuovo un precedente gestore. Questo sembra, quindi, rappresentare un test rivolto a verificare che gli esiti siano tali da ampliare l’esperimento. Sembra, da nostre fonti, che i numeri che stanno arrivando dalle pompe siano davvero molto interessanti e che entro poco tempo i consumatori avranno un nuovo riferimento per risparmiare sulla benzina.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

2 COMMENTI
  1. seam

    Salva, sono un ragazzo siciliano, esattamente di Milazzo (ME).Nel mio comune ormai da anni conviviamo con una mega raffineria, ma nonostante tutto i prezzi dei carburanti sono identici a quelli del resto d’Italia.Ho potuto constatare di persona che nei distributori IperStation della Lombardia il risparmio è notevole. Più volte mi sono chiesto come mai a Milazzo “come credo nel resto della Sicilia” non esistono questi distributori? eppure nel comune di Milazzo c’è il Carrefour, e ad un centinaio di metri c’è l’IperCoop anche se in un comune diverso. Io come cittadino “disoccupato” potrei avere in gestione un distributore IperStation? se si cosa devo fare?se è no cosa potrei fare per poter avere un IperStation? Cordiali saluti GRAZIE

  2. Michele

    salve,volevo chiedere informazioni sul come aprire una stazione di servizio iperStation. Grazie

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su