GDO News
Nessun commento

Energia e Gas: un altro aspetto delle liberalizzazioni che porterà novità e risparmi al consumatore

Il primo è stato il Gruppo Finiper: nello scorso dicembre il gruppo di Brunelli aveva stipulato un accordo con MpeEnergia, controllata dalla spagnola Endesa nonché terzo produttore di energia elettrice in Italia, dando vita a Ipernergia. Così anche Italia si potrà comprare energia andando a fare la spesa al supermercato. E’ il risultato delle liberalizzazioni dello scorso anno a cui Finiper era approdato con straordinario tempismo. Il capitolo si arricchisce grazie ad un altro grande player della GDO : Auchan. Il nuovo accordo stipulato qualche giorno fa tra la catena di distribuzione francese e l’italiana Italcogim Energie (partecipata al 60% da Gaz de France), il terzo operatore italiano per volumi di vendita a clienti finanziari, civili ed industriali, con un obbiettivo: fornire gas o energia elettrica con un risparmio del 5% rispetto alle tariffe ufficiali dell’Authority. La vendita a prezzi discount di gas ed energia partirà il prossimo marzo dall’Auchan di Cinisello Balsamo e, nel corso del prossimo anno, sarà estesa ad altri 45 ipermercati a gestione diretta, coprendo un’area di dieci regioni: Veneto, Lombardia, Piemonte, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna. Una rivoluzione a tutto campo.
Nessun costo di attivazione, un’unica bolletta e la maggiore semplificazione possibile nella transazione al nuovo operatore sono la ricetta per diventare competitivi in un settore dove l’affidabilità è tutto. Il caso italiano non è una eccezione alla regola. In Inghilterra l’acquisto di kilowatt o delle chiamate telefoniche, dei pacchetti turistici o di servizi finanziari al super sotto casa è ormai una usanza comune e quella che poteva sembrare una bizzarria si è rivelata, al contrario, un vantaggio per i consumatori.

Dati dell'autore:
Ha scritto 757 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su