GDO News
Nessun commento

Parmesan: condannato solo a metà da Bruxelles

Il Parmigiano Reggiano arriva sulla tavola degli italiani come il Parmesan arriva sulla tavola di diversi paesi, soprattutto di lingua anglosassone. Il clone tedesco del nostro Parmigiano è stato però portato davanti alla Corte di Giustizia europea la quale recentemente si è pronunciata: “ La denominazione Parmesan evoca il Parmigiano Reggiano e costituisce una violazione della regolamentazione sui prodotti di origine protetta”. La Corte , però, sostiene che debba essere la Germania ad intervenire per scoraggiare le imitazioni, ovvero il Paese di origine del prodotto “taroccato”. Magra soddisfazione per un prodotto che, in verità, ha diversi cloni: infatti oltre al tedesco Parmesan , esiste il Pamesello Gratuggiato Belga, Parma in Spagna, Parmesao in Brasile, Regianito in Argentina e Parmeson in Cina. Pensate un pò.

Dati dell'autore:
Ha scritto 769 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su