GDO News
Nessun commento

Coop e telefonia: iniziano le sperimentazioni?

Varie voci circolano sull’accordo tra Tim e Coop per portare quest’ultima nel mercato della telefonia mobile con una propria offerta. La cosa sembra ormai ad un punto molto avanzato di realizzazione tanto che si parla dell’inizio della sperimentazine in queste settimane. Pare comunque che Coop non sarà un MVNO (Mobile Virtual Netwrk Operator), cioè un operatore che acquista traffico all’ingrosso e crea le sue offerte in piena autonomia, come succede già oggi nel mondo dell’adsl. Coop e Tim avrebbero optato per la meno impegnativa formula del ESP (Enhanced Service Provider), un operatore mobile via di mezzo tra il classico e il virtuale: Coop userà sim e marchio propri, ma numerazioni, billing e sistemi saranno di Tim, svolgendo un ruolo più vicino al reseller che a quello di compagnia autonoma. Vedremo cosa succederà sul fronte delle tariffe: infatti l’offerta Coop dovrà differenziarsi da quella Tim se vorrà acquisire clienti.

Dati dell'autore:
Ha scritto 516 articoli
Dott. Alessandro Foroni

Esperto di sociologia, organizza reti vendita e merchandising a livello nazionale, prepara i funzionari alla negoziazione con il trade.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su