GDO News
Nessun commento

Cancelleria: Il segmento Scrittura ha bisogno di novità

Il back to school dell’anno appena passato nel complesso non è andato male considerato nella sua globalità, ma la fetta più importante del fatturato, rappresentata dal segmento scrittura, è arrivata alla fine della campagna con “il fiato lungo”: sia nel settore tradizionale che nella GDO ha fatto segnare un segno negativo ( -2,7% GDO; -2,8% specializzato) che deve destare dal “sonno” gli operatori. Nello specifico, secondo i dati pubblicati da GfK, fra Ottobre 2005 e Settembre 2006 il venduto in GDO si è attestato a 115.441 milioni di Euro ( -2,8% a valore; -0,8% a volume) e la sottocategoria dei pennarelli da scrittura ha subito, in particolare una flessione del 10,3% a valore e del 2,8% a volume. Anche il segmento portamine evidenzia un -9,2% a valore ed un -4,5% a volume. Ciò che più colpisce, però è il valore del segmento penne a sfera, ovvero il più significativo di tutta la categoria, che subisce una flessione di fatturato del 9,3% passando dai 75 mila euro ai 68 mila nel 2006. I pastelli colorati, invero, vivono una situazione opposta con un incremento del 6,7% a valore e del 4,7% a volume, così come le matite colorate che crescono del 2,2% a valore e del 5,8% a volume. L’industria non ha portato, di recente, sostanziali novità nel settore, lo conferma anche l’offerta esposta al Big Buyer lo scorso novembre, la nostra fiera nazionale del settore e nemmeno la GDO con l’eventuale inserimento della Private Label può migliorare la situazione che, al contrario, ha più bisogno di novità di valore che incogniti ampliamenti a bassa battuta di scontrino.

Dati dell'autore:
Ha scritto 769 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su