GDO News
Nessun commento

Calabria: il caso AZ Spa

In AZ Ingross pare si siano vissuti mesi caotici. Dapprima per verificare le vicende nazionali del gruppo Interdis – di cui fa ancora parte – alla luce della fine della Centrale Mecades. Ma sembra che anche al suo interno la volontà della proprietà fosse quella di operare un “rassemblement” agli acquisti per motivi a noi sconosciuti. Però di sicuro i due fronti hanno tenuto molto impegnati i vertici del gruppo. In Calabria il mercato è in leggera crescita, soprattutto sul format Iper, la competitività sul grande formato si sta facendo serrata, il gruppo GDM sulla punta dello stivale sta guadagnando posizioni anche grazie alle strategie del franchisor d’oltralpe Carrefour che sollecita l’apertura di nuovi storse in sintonia con le sue strategie generali che li vedono impegnati nella conquista della terra del sud, laddove sino ad oggi il leader Coop è debole. AZ dal canto suo ha sempre dominato bene il suo territorio nella zona intorno a Catanzaro ma la proprietà (ricordiamo che il Dott. Noto fu ex presidente del gruppo Interdis) ha voluto organizzarsi per tempo e per una svariata serie di motivi avrebbe scelto di avvicinarci ad un altro gruppo importante: Auchan-SMA. Chiaramente nulla è ufficiale, potremmo essere smentiti subito ma le voci circolano e noi lo notifichiamo. Il gruppo AZ ha sempre avuto un contatto con il gruppo Rinascente, già in passato circolarono voci della compravendita tra i due gruppi, anche prima dell’arrivo dei francesi, ma oggi ci sarebbero i presupposti ambientali. Chissà se Auchan arriverà finalmente ad assumere ruolo di leadership in Calabria traghettata dall’ importante gruppo locale.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su