GDO News
Nessun commento

“Corner Farmacia Coop” al via

Carpi, Ferrara e Bari. In queste tre città entro 15 giorni sarà operativo la Farmacia all’interno degli Ipercoop. Altri 26 apriranno entro l’autunno per arrivare nel 2007 al numero di 150. L’assortimento sarà composto da 300 prodotti capaci di coprire l’80% delle aree terapeutiche. Tra questi si potranno trovare 19 prodotti dermatologici (antistaminici, disinfettanti, cicatrizzanti, antibatterici, etc.), 9 per il sistema circolatorio (ematologici, antivaricose, etc.), 3 prodotti ginecologici, 2 prodotti rologici, 6 oftalminici (colliri)2 otologici, 41 gastrointestinali (antiacidi, antinausea, digestivi, etc.), 44 analgesici (antireumatici e antidolorifici, analgesici-antipiretici), 8 per il sistema nervoso (sedativi), 58 per il sistema respiratorio (antinfluenzali, etc.) e 13 di vitamine ed integratori. Gli sconti minimi saranno del 20% e nella media sfioreranno il 25%. Ogni Ipermercato assumerà 3 farmacisti, quindi si avrà una prospettiva di più di 300 assunzioni (sono già pervenute in Coop circa 600 domande di assunzione) con l’obbiettivo di fatturare 250/300 mila euro per corner con una redditività per metro quadro media di 7/8 mila euro. Altra novità, già relazionata nella nostra rivista, è il lancio dei farmaci da banco in Private Label, in accordo con le case farmaceutiche: il Presidente Tassinari, alla presentazione a Roma del progetto lo scorso venerdì, ha dichiarato in merito a ciò “non vogliamo essere solo rivenditori, ma puntiamo a entrare nella distribuzione farmaceutica con i nostri prodotti, stringendo partnership con le aziende farmaceutiche”. Un insegna luminosa che introdurrà allo spazio dedicato che sarà di colore verde dominante, questo sarà in corner Farmaceutico Coop all’indomani del decreto Bersani.

Dati dell'autore:
Ha scritto 763 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su