GDO News
Nessun commento

Etruria Sma: il 2005 con un utile netto di esercizio di 1,318 milioni di euro

La cooperativa senese Etruria Sma chiude il bilancio 2005 con un utile netto di esercizio di 1,318 milioni di euro. Un risultato economico che ha consentito di proporre all’Assemblea, anche per quest’anno, un ristorno per gli associati di un milione di euro, già detratti dal risultato netto. Il Cda del gruppo, che vanta un partner nazionale di grande livello come Sma Auchan, ha presentato mercoledì 24 maggio all’Hotel Garden di Siena, un patrimonio netto della cooperativa che, alla fine del 2005, ammontava a 16.687 milioni di euro, con un incremento rispetto all’anno precedente di oltre 2 milioni. “Possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati ottenuti – ha detto Graziano Costantini, amministratore delegato del gruppo – perché veniamo da due anni in cui le vendite erano ferme. Per i 2005 abbiamo ottenuto una crescita importante, con un fatturato di esercizio che ha superato i 151 milioni di euro, nella sola cooperativa Etruria, oltre quelli conseguiti dalle altre società del gruppo. Questo ci ha permesso di proseguire nella politica di coinvolgimento degli associati alla vita operativa e gestionale dell’azienda, con un ristorno che consentirà di ridistribuire le risorse in proporzione alla fedeltà dei soci alla cooperativa”.
“Il nostro gruppo – ha detto Marco Bocchiola, direttore franchising Sma-Auchan Italia davanti all’assemblea dei soci – conferma pienamente la scelta dal 2001 di fare della cooperativa Etruria il master franchisee del gruppo Auchan. I segnali che ci vengono dal mercato sono positivi; nonostante la difficile congiuntura che sta vivendo il settore della grande distribuzione, la propensione all’acquisto dei consumatori sembra premiare proprio la tipologia di supermercati che la rete Etruria rappresenta. Dopo cinque anni di partnership confermiamo che il radicamento sul territorio di Etruria, la valenza di servizio e il know how accumulato in tanti anni di esperienza sono stati i fattori decisivi che hanno premiato la nostra scelta”.
La cooperativa di distribuzione alimentare con sede a Badesse conta oggi 240 negozi che fanno capo alla struttura, ripartiti in 17 province, dando occupazione, direttamente o indirettamente, a quasi 200 persone nel solo centro di distribuzione di Badesse. “Avere un partner di livello nazionale come il gruppo Sma Auchan – ha detto Costantini davanti agli associati – rappresenta per noi una garanzia importante, che ci consente di avere un’immagine, una forza contrattuale e una capacità innovativa adeguata alle sfide che il mercato ci impone”.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su