GDO News
Nessun commento

Al via la più importante fiera della Private Lable: PLMA di Amsterdam

Il marchio del distributore sta conquistando la fedeltà di un numero sempre maggiore di consumatori in tutta Europa. Secondo un recente sondaggio condotto in sette paesi da MORI, la rinomata agenzia di ricerche di mercato, per PLMA, il marchio del distributore ha conquistato una fiducia senza precedenti da parte dei consumatori, che affermano di essere più consapevoli del marchio del distributore e di avere intenzione di aumentare l’acquisto di tali prodotti.
I maggiori incrementi nella percentuale di consumatori che sono ora più consapevoli del marchio del distributore sono stati registrati nel Regno Unito, Spagna e Francia. Inoltre MORI rileva che la maggiore consapevolezza sta portando a maggiori acquisti. I paesi in cui si registra la più alta percentuale di crescita di consumatori che intendono aumentare gli acquisti di prodotti con il marchio del distributore sono i Paesi Bassi e la Germania.
Quote_1

Il futuro a lungo termine del marchio del distributore appare particolarmente solido. I giovani consumatori, fino ai 25 anni, sono i sostenitori più accaniti del marchio del distributore. Altri risultati chiave sulle attitudini dei consumatori sono:
• La qualità dei prodotti ora assume virtualmente la stessa importanza del prezzo come fattore decisivo nella scelta dei prodotti con il marchio del distributore.
• Quattro acquirenti su dieci in Europa vorrebbero che il supermercato di fiducia offrisse una scelta più ampia di prodotti con il marchio del distributore.
• Circa un quarto di tutti i panieri di mercato è composto da prodotti con il marchio del distributore.
• Rispetto ad un anno fa, un numero maggiore di consumatori ha affermato di essere ora “meno propenso” ad acquistare marche industriali rispetto al numero di consumatori che ha affermato di essere “più propenso” ad acquistarle.
Nell’ultimo Annuario Internazionale del Marchio del Distributore della PLMA, ACNielsen riporta che, attualmente, il marchio del distributore sta aumentando la propria quota di mercato nei mercati della vendita al dettaglio più grandi e più maturi d’Europa, oltre che in quelli storicamente più impermeabili al marchio del distributore.
In Europa la vendita di prodotti con il marchio del distributore ha di nuovo raggiunto livelli record, con i migliori risultati registrati in Belgio e Germania. Per il terzo anno consecutivo, un prodotto su ogni quattro venduti è un marchio del distributore e ciò avviene in ben cinque paesi: Belgio, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito.
Sia il sondaggio di MORI che i dati di vendita di ACNielsen documentano la popolarità del marchio del distributore in Europa oggi ed indicano che i consumatori stanno dimostrando che la crescita futura sarà ancora maggiore di quanto molti si aspettavano.
Il settore del marchio del distributore è unico nel suo genere. Ha esigenze particolari e particolari obiettivi. È per questo motivo che esiste un’associazione commerciale che si occupa esclusivamente di questo settore. Fondata nel 1979, la PLMA (Private Label Manufacturers Association) è l’organizzazione commerciale internazionale dedicata alla promozione del marchio del distributore. La PLMA, con sedi ad Amsterdam e New York, conta attualmente oltre 3.200 soci in tutto il mondo, tra produttori e fornitori, con una tipologia di imprese che spazia dalle società specializzate in marchio del distributore a quelle che producono merci con il marchio del distributore in aggiunta ai propri marchi di fabbrica. La PLMA offre fiere, programmi e servizi commerciali progettati espressamente per il settore.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su