GDO News
Nessun commento

Intervista al Dott. Roberto Savoldi di Conad Centro Nord

GDONews ha recentemente incontrato il Dott. Roberto Savoldi di Conad Centro Nord, che ha anticipato novità importanti nelle strategie del gruppo.

D : Il non food è il settore su cui la GDO sta puntando per incrementare i margini, come si sta organizzando Conad Centro Nord su questo versante?

R : Beh, stiamo facendo i primi passi proprio adesso attraverso lo sviluppo della multicanalità con la creazione di Superstore; questo format sarà sicuramente in grado di dare più peso alla categoria non food. Attualmente il contributo che lo stesso da al nostro fatturato complessivo si può serenamente considerare marginale.

D: Il promozionale, oggi, rappresenta il valore aggiunto indistinto per tutta la distribuzione, come lo state affrontando?

R: Per noi il promozionale è fondamentale. Sin da tempi non sospetti ci siamo sempre cimentati con impegno e soddisfazione dei soci sull’offerta promozionale, lo consideriamo uno dei nostri reali valori aggiunti.

D: Quali sono le categorie merceologiche che avete deciso di incrementare nell’ambito del non food per l’anno in corso?

R: Nessuna in particolare. Siamo pronti ad operare le opportune valutazione in merito al momento in cui diventerà operativo il progetto di attuazione dei Superstore.

D : Il Vostro “field operativo” vede principalmente due retailers, voi e Coop Nord Est (oggi Distretto Adriatico): Quali sono gli elementi di differenziazione tra di voi?

R: Forse loro sono un pochino più aggressivi sul prezzo di vendita in gondola, sull’every-day-low-price. Altre differenze non le vedo.

D : Abbiamo poc’anzi parlato di multicanalità: oggi, in effetti, si punta molto alla diversificazione assortimentale attraverso l’offerta su vari formati, qual è la Vostra strategia in merito?

R : Come dicevo adesso, venendo da una storia che ci ha sempre visti protagonisti sui canali superette e supermercati, verificando le opportunità che il mercato ci offre, abbiamo deciso di intraprendere la strada della multicanalità. L’avvento dei Superstore ci permetterà così di poter arrivare alla costruzione di cluster diversificati.

D: Quando si potrà considerare compiuta tale “evoluzione”?

R: Nell’anno 2007.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su