GDO News
2 Commenti

Supercentrali: grandi movimenti tellurici nei budget delle aziende

Il passaggio di buona parte del gruppo Despar dalla centrale Mecades a Coop Italia, oltre a mettere in difficoltà la prima, provocandone il decremento di quota da un 14,5% ad un 13% circa, ha messo in serio imbarazzo diversi fornitori, perché adesso che la pentola dei contratti si sta scoperchiando, si scopre che in alcuni casi il beneficio percentuale di Mecades era superiore a quello di Coop Italia. Chiaramente nelle casistiche dove i fatturati sviluppati giustificavano tali operazioni non si ha nulla da dire, ma in altri casi sarà difficile superare lo scoglio contrattuale della tornata 2006 senza sacrifici economici importanti. Però le difficoltà non sono finite qui per i fornitori: infatti sembra che un’altra protagonista del mercato sia in procinto di cambiare uniforme, si parla infatti di un allontanamento del gruppo Il Gigante dalla centrale GS Carrefour. La domanda vera è: dove andrà a finire?

Alcuni prospettano un deja vu, con un trionfale ritorno presso la centrale Mecades, lontanissima parente di quella che la stessa aveva abbandonato qualche anno fa, altri la vedono vicino ad un accordo con la supercentrale Intermedia. Se così fosse nuove sorprese investirebbero il mondo della distribuzione. Semprechè non ci sia una terza scelta ai più sconosciuta.

2 COMMENTI
  1. max666

    Il Gigante in effetti entrerà a giorni in Centrale Italiana per buona pace di chi , negli anni ha privilegiato gli accordi con il colosso Carrefour

  2. Ciccio68

    In Intermedia girano voci di un accordo quasi concluso… vedremo…

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su