GDO News
Nessun commento

Progetti di crescita per il gruppo Pam

L’affiliazione a reti nel settore della grande distribuzione costituisce ormai un trend inarrestabile.
Il Gruppo Pam infatti propone un piano competitivo su tre anni, che prevede l’acquisizione di 80 supermercati a marchio Di meglio e 45 hard discount Ildi, facenti attualmente capo alla friulana “Giacomo Ronzat spa”, attiva nel nord-est.
Pam sottolinea, inoltre, come la strategia in atto non sia dettata unicamente da ragioni di tenuta del margine, ma da fattori derivanti da cambiamenti generazionali: i nuovi manager, in sostanza, sono più sensibili ai valori e alle tendenze dei mercati, aspetto sul quale si dovrebbe dedicare maggiore attenzione.
Pam vuole, ad esempio, implementare la valorizzazione dei prodotti tipici attraverso il controllo della intera filiera.
Tale attività costituisce uno dei possibili obiettivi della grande distribuzione, in Italia come in Francia, con prospettive di sviluppo anche per piccole/medie catene di negozi.
La crescita del proprio fatturato, secondo Pam, sarà nel 2005 di 6,5 punti percentuali, rispetto ai 2,55 dello scorso anno, mentre “gli indicatori della marginalità saranno in linea con il precedente esercizio”.
Nei progetti di sviluppo di Pam sono previste le aperture di 4 ipermercati nel 2006 ed altrettanti nel 2007; i discount In’s crescono di 20-30 unità l’anno in sintonia con le evoluzioni delle tendenze al consumo; la rete dei supermercati aumenterà considerevolmente nel 2007, il tutto finanziato con la capacità di cash flow aziendale, compresi gli investimenti immobiliari di tre grandi Centri commerciali: a Lunghezza alle porte di Roma, a Campi di Bisenzio e a Brescia.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su